Come riconoscere al volo una tonalità in base all’armatura di chiave

le tonalità al pianoforte


Esistono 2 trucchetti facili per riconoscere al volo una tonalità in base all’armatura di chiave, ed in questo articolo ve li insegnamo!

Prima di tutto occorre distinguere tra tonalità “bemollate” e “diesate” (nelle tabella sottostante le possiamo visualizzare):

Armature di chiave - Tonalità

TONALITA’ “DIESATE”



Ora, per quanto riguarda le tonalità “diesate”, prendiamo ad esempio la tonalità di Re maggiore che ha 2 diesis nell’armatura di chiave ed eseguiamo questi due semplici passaggi.

  1. Osserviamo l’ultimo diesis a destra (nel nostro esempio è un Do#)
  2. Ora pronunciamo la nota immediatamente successiva a questa (Re)

Ecco trovata la tonalità (appunto tonalità di Re  maggiore)!

TONALITA’ “BEMOLLATE”

Per quanto riguarda le tonalità “bemollate”, prendiamo ad esempio la tonalità di Mib maggiore che ha 3 bemolli nell’armatura di chiave ed eseguiamo questo semplice passaggio.

  1. Osserviamo il penultimo bemolle partendo da destra (nel nostro esempio è un Mib)

Ecco trovata la tonalità (appunto tonalità di Mib maggiore)!

Ora che siete a conoscenza di questi due semplici trucchetti esercitatevi ad individuare a colpo d’occhio le varie tonalità!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.